Nazionale di Calcio San Marino

23 Novembre 2019

Dove mangiare a Rimini
Dove dormire a Rimini
Aziende e servizi a Rimini
Spiagge e bagnini a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini
Annunci a Rimini

WiFi gratis per i turisti dell'estate 2012 a San Marino

Dal mese di luglio torna disponibile WIFI FREE ZONE, il servizio di collegamento a Internet offerto gratuitamente da PRIMA-COMPAGNIA TELEFONICA ai visitatori di San Marino. L’iniziativa, che ha il Patrocinio della Segreteria di Stato per il Turismo, durerà per tutta la stagione estiva.

Per fruire della connessione offerta da PRIMA, spiega l’Amministratore delegato della società, Andrea Della Balda, è sufficiente rivolgersi agli esercizi commerciali che espongono la segnaletica dell’iniziativa e richiedere la speciale tessera che contiene il codice di attivazione del servizio per un’ora di navigazione. Effettuata la ricerca delle reti WI-FI disponibili tramite computer, cellulare, Iphone e Ipad, basta selezionare la rete PrimaHotSpot e digitare il codice contenuto nella card. La navigazione ha inizio.

“Con WIFI Free Zone – ha detto il Segretario di Stato per il Turismo, – si amplia e qualifica ulteriormente la gamma dei servizi che la Repubblica di San Marino offre ai visitatori, che potranno, durante il loro soggiorno, collegarsi gratuitamente a Internet e quindi mantenere la loro rete di contatti sociali e di lavoro, ma anche visualizzare tranquillamente la mappa del territorio sammarinese e limitrofo per pianificare escursioni, o collegarsi al sito visitsanmarino.com per controllare il calendario eventi e l’orario o l’ubicazione delle sedi espositive, attingendo anche a informazioni di carattere storico.

I clienti degli alberghi, i partecipanti a meeting e congressi, i giornalisti, e tutti i turisti – ha aggiunto – potranno contare ora su un servizio utile e particolarmente all’avanguardia, che ha un’indubbia ricaduta positiva sull’immagine della Repubblica, e connota San Marino quale luogo capace di far convivere le sue millenarie tradizioni con l’innovazione e la tecnologia”.

18 visualizzazioni